Statua del Buddha| Thailandia

      In questa foto il Buddha viene ritratto nella famosa posizione del Bhumisparsa:  seduto con la mano destra che tocca il suolo e la mano sinistra appoggiata al grembo. La posizione delle mani simboleggia un episodio importante della  vita del Buddha, quando l’asceta sedeva in meditazione sotto un albero Bodhi a Bodh Gaya in India, e si rifiutava di muoversi per raggiungere l’illuminazione. Mentre Mara, l’equivalente buddhista di Satana, lo tentava con donne e feste, Buddha toccava la terra, chiedendo alla natura di sostenere la propria determinazione e aiutarlo a resistere. Subito dopo raggiunse l’illuminazione.

Leave a Reply